Guida ai boss di Final Fantasy XII

Ed ecco fatto da me, la guida ai boss di final fantasy XII !





 

 

 

 

 

Boss: Incendyo
HP:
3.570
Debolezze: Acqua

Questo boss non è difficile da battere, soprattutto se si ha la magia idro.
Se l'avete fatela usare agli alleati con molti MP lasciandone un pò x curarsi.
Nel caso non l'aveste ancora riempitelo di attacchi normali e lasciate ad un alleato, molto meglio se usa un arma a distanza, il compito di curare gli alleati in difficoltà, attaccando quando nessuno ha bisogno di essere curato.
Attenzione al suo attacco speciale incendio, e a calcio entrambi molto potenti.
Il boss inoltre è in grado di avvelenare, quindi sono molto importanti gli antidoti.


Boss: Regina Mimik
HP:
4.070
Debolezza: Gelo

Questo enorme ragno ha come aiutanti di piccoli mimik,che però è megli lasciar perdere visto che ce ne sono a centinaia, e attaccarli solo quando danno particolarmente fastidio, in modo da concentrarsi sulla regina; a questo proposito assicuratevi che gli alleati non abbiano il gambit "Nemico più vicino in vista" che complicherà le cose.
La regina è debole alla magia blizzard, e utilizza un attacco speciale che vi toglierà non poca vita, per cui quando lo sferra curate subito gli alleati messi peggio e poi tornate all'attacco.


Boss: Ba'Gamnan, Bwagi, Gijuk e Rinok
Di questi boss sappiate che è moooooolto meglio fuggire, anche se i vostri alleati rimarranno indietro e probabilmente moriranno, non fermatevi a curarli o rivitalizzarli, ma correte a + non posso, senza voltarvi mai.


Giudici imperiali:Una volta nella corazzata leviatano ad un certo punto troverete in una sala 2 giudici e parecchi imperiali. Concentratevi su i giudici ma prima fate fuori il mago per evitare che durante lo scontro rompa con le sue magie. appena prima di entrare nella sale curate tutti al massimo e riempitevi di protect e shell.


Boss: Giudice Ghis
HP:
4.120
Debolezze: nessuna
Ruba: Pozione, Scheggia Dark

Prima di tutto fate fuori i suoi aiutanti, poi pensate a Ghis. Che dire, visto che non ha nessuna debolezza, riempitelo di botte! E visto che avete per la prima volta una squadra piena di riserve, appena ne muore uno sostituitelo subito.
Non dimenticatevi di impostare a tutta la squadra il gambit Alleato com meno di >20%, oppure 30% che dovrete curare.

Boss: Garuda
HP:
6.750
Debolezza: Oscuro (x2)
Assorbe: Sacro

Questo maledetto uccellaccio può essere quasi impossibile da battere se non si hai il Frutto D'ixirio. Questo oggeto infatti gli toglirà parte della vita, e inoltre i vostri attacchi gli faranno molto + male. Se avete la magia Dark usatela spesso, e se, avete ancora la Scheggia Dark che avete ottenuto tempo prima, usatela immediatamente (dopo aver usato il Frutto d'Ixirio, prima cosa da fare).per il resto le solite cose, tenete presente però che le armi x il corpo a corpo sono inutili, quindi equipaggiate + archi e pistole possibili.


Boss: Muro Diabolico
HP:
10.350
Debolezza: Sacro (x2)
Attacchi speciali: Tenebraga, Viaggio Ignoto
Ruba: Ago Dorato, Blocco di Pietra, Blocco di Marmo

Di questo boss ce ne sono 2, il primo è molto + forte del secondo ma per fortuna potete scappare. Mentre il secondo (a cui si riferisconi gli HP, infatti il primo ne ha circa 22.000) non potete evitarlo. Attenti al suo attacco speciale Viaggio Ignoto, che se funziona farà fuori un alleato.
Questo Boss cercherà di spingervi contro il muro in fondo e se ci riesce siete fritti; però durante il percorso ci sono sui lati delle fiamme, che potete interagire con loro x far sì che il muro si fermi x un pochino. Attenzione poichè alcune fiamme invece di fermare il muro lo accellerano.


Boss: Belias lo Stregone [Esper]
HP:
16.000
Debolezza: Acqua (x2)
Assorbe: Fuoco
Forte contro: Tuono, Gelo, Terra, Vento, Sacro, Oscuro
Ruba: Ariete, Etere, Grandarcana

Questo boss è in realtà il primo esper del gioco, ovvero una creatura da invocare. E' di tipo fuoco e assorbe fire, ma naturalmente è debole a Idro. All'inizio scaricategli una serie di apoteosi(se già ne avete qualcuna) e poi attaccatelo con Idro e attacchi normali a manetta. Qui è molto utile avere l'oggetto Grappa di Bacco che mette lo stato Bersek ad un alleato (cioè attacca e basta, ma è molto + forte).
Attenzione perchè Belias può usare Olio che infligge l'omonimo status, cioè gli attacchi di fuoco ti toglieranno molto di +, allora usate subito una carta assorbente.


Boss: Vossler
HP:
9.300

Qui purtroppo il vostro amico Vossler che è stato molto tempo in squadra come ospite vi tradirà.
Vossler è aiutato da 3 imperiali; ma Fran è per tutto il tempo dello scontro in modalità Bersek, molto utile, ma non potrete avvalervi del suo aiuto x curare gli alleati. All'inizio scaricate una serie di apoteosi, e se riuscirete a creare una lunga catena oltre che togliere molta vita a Vossler, farete fuori i 3 soldati immediatamente.Se non potete usare le apoteosi concentratevi prima sui soldati.
Attenti, perchè Vossler attaccherà x la maggior parte Basch, quindi riempitelo di protect e curatelo quando necessario.

Boss: Tiamath
HP:
50.000
Debolezza: Terra (x2)
Assorbe: Aria
Forte contro: Fuoco, Tuono, Gelo, Acqua, Sacro e Oscuro
Attacchi speciali: Respiro, Aero, Inabilitaga

Questo boss non è certo una passeggiata da battere, siccome oltre a fare attacchi potenti a un membro della squadra alla volta, dopo un pò inizierà ad usare inabilitaga. Non usate mai magie, attaccate di continuo all'inizio, meglio se il leader, o il membro + importante della squadra abbia un'arma a distanza, così stando lontani e girando in giro non vi colpirà. Attenti a quando il boss avrà la vita in status agonia, perchè la sua difesa salirà un casino. Allora questo è il momento buono x scaricare una serie di apoteosi o invocare Belias.

Boss: Drago Antico
HP:
71.500
Debolezza: Aria (x2)
Attacchi speciali: Graffiata, Morfeo, Palla di Fuoco, Spore nocive, Tenebra

Questo boss è davvero una bomba allucinante, e inoltre all'inizio a due aiutanti x niente deboli.Potete nn affrontarlo scegliendo un'altra strada che vi farà fare un lungo giro x aggirare il punto in cui si trova il boss.
Se avete le palle x affrontarlo, cominciate con delle apoteosi e assicuratevi di fare delle catene da + di 6 colpi, in questo modo dopo la catena arriverà Inferno di Fiamme, che colpisce tutti i nemici, e se riuscite a fare una catena di + di 9 sarete certi che gli aiutanti (dei trenth) muoiano immediatamente giacchè userete cataclisma (+ forte di inferno di fiamme).dopodichè colpite normalmente il boss, usate + possibile la magia Aereo tenendo un pò di MP x curarvi (visto che avete anche Larsa in squadra che vi curerà cn delle granpozioni la faccenda si semplifica, quindi nn fatelo morire o fatelo subito tornare in vita). Il boss vi infliggerà regolarmente Sonno e Cecità, ma nn solo grazie al suo att. speciale Spore Nocive vi farà subire Caos, Lentezza, Mutismo, Cecità, Olio, Veleno e Crisi. Anche se Olio può sembrare l'ultimo dei vostri problemi, nn sarà così xkè dopo un pò vi attaccherà con Palla di Fuoco, e se avete Olio schiatterete sul colpo.

Boss: Vinuskala
HP:
15.150
Attacchi speciali: Dentata, Slow, Corona, Spada Danzante

Questo boss è una schiappa, lo farete fuori immediatamente, iniziate cn una catenazza di apoteosi e  se è fortunato gli rimane ancora un pochino. Tenate conto però che è protetto da un campo magnetico, x cui protezioni e  armi di metallo sn inutilizzabili. Vinuskala predilige gli attacchi fisici e attacca un membro alla volta, quindi la strategia contro Tihamat è la migliore.

Boss: Mateus l'Immorale [Esper]
HP:
34.250
Debolezza: Tuono (x2)
Assorbe: Gelo
Forte contro: Fuoco, Terra, Acqua, Vento, Sacro, Oscuro
Attacchi speciali: Reflex, Crioshoc, Raffikamagia, Blizzaja

Attenzione, perchè questo boss è molto potente e a me ha fatto sudare parecchio. Ho xrò ideato una brillante strategia x fargli molto male ed liminare tutti i suoi aiutanti in un colpo solo: avvicinatevi e aspettate non appena Mateus crea gli aiutanti di ghiaccio, a quel punto scatenategli una serie di apoteosi che arrivi come minimo a 7 colpi, in questo modo si scatenerà il cataclisma, e tutti gli aiutanti verranno fatti fuori, inoltre Mateus dovrà dire addio a 1/4 della sua vita. A questo punto combattete con la squadra che ha appena fatto le apoteosi finchè nn muoiono tutti e poi via con l'altra, però con questa combattete normalmente e curatevi, inoltre resuscitate man mano i membri della prima squadra. Battuto avrete la sua Carica Mystes, xchè è un esper come Belias.

Boss: Giudice Bergan
HP:
17.200
Attacchi speciali: Nubifragio, Kiai, Calcio

Dopo aver sconfitto Mateus fare fuori sto bastardo sarà una passeggiata! Cominciate a combattere normalmente concentrandovi su di lui, così i suoi aiutanti imperiali verranno in suo soccorso e quando sono vicini a lui It's time for Apoteosi! fategli nà bella catenazza, così se arriverete a scatenare cataclisma (ciè + di 7 colpi) gli alleati saranno morti e a Bergan rimmarrà poca vita e potrete farlo fuori cm vi pare senza problemi.

Boss: I Mandragola (Regina Cipolla, Zuccastella, Capitan Pomodoro, Mandraprinx e Re Arlune)
HP:
9.069 x5
Debolezze: Terra (Regina Cipolla), Gelo (Zuccastella), Acqua (Capitan Pomodoro), Fuoco (Mandraprinx), Aria (Re Arlune)

Questi 5 piccoletti possono risultare moolto fastidiosi. All'inizio e durante quasi tutto lo scontro si sparpaglieranno per il campo, quindi le apoteosi sono fuori questione. Anche gli esper è meglio non usarli, non dureranno due minuti. Assicuratevi che almeno un membro del party abbia un arma a distanza, così da attaccarli anche quando si allontanano. cercate di far rimanere i membri della vostra squadra uniti, attaccarli separatamente è un suicidio. Non è necessario avere grandi magie, bastano quelle difensive, haste e magari anche dispel; ma la cosa + importante è l'equipaggiamento, mi raccomando, protezioni forti almeno circa 25 di difesa e scudi molto forti, la destrezza infati sarà l'arma vincente, infatti riuscirete a parare un mucchio di attacchi. Infliggeranno molti stati negativi, quindi mi raccomando esna a manetta. A questo punto, riempiteli di botte! Quindi assicuratevi di avere delle belle armi.

Boss: Alyman
HP:
62.149
Debolezza: Sacro (x2)
Assorbe: Oscuro
Attacchi speciali: Sentenza, Veleno, Caos, Inerzia, Blizzara

Non lasciatevi spaventare dalla sua vita e dal fatto che può moltiplicarsi, se avete una enorme scorta di panacee e la licenza "Arte panacee 3" non sarà così difficile come sembra stecchirlo. Non usate subito le apoteosi, vi serviranno moltissimo quando si moltiplicherà e farà molte copie, essendo un non morto energida quando è solo e energira quando fa le copie serviranno parecchio. Come contro i Mandragola l'equipaggiamento darà la mano + grande. Quando usa gli status alterati contro di voi attenzione: le panacee x sentenza e esna per inerzia. Per il resto botte a volontà e attacchi curativi, però siccome Alyman usera anche blizzara gli scudi gelum sono la miglior difesa.

Boss: Rafflesia
HP:73.393
Debolezza: Vento
Assorbe: Terra

Qusto boss può risultare piuttosto ostico da battere, perchè durante la battaglia i vosrti MP scenderanno molto rapidamente, ma il boss i sè non è molto forte. Iniziate con Dispel e poi non usate più magie, perchè non ne avrete il tempo. Dunque riempitelo di botte, attenti perchè vi infliggerà molto spesso lo status veleno, quindi Antidoti a volontà. Dopo un pò chiamerà in suo aiuto dei Morbolo, concentratevi su di essi e poi riconminciate a picchiarlo.

Boss: Dedalo
HP: 65.644
Debolezza: Sacro
Assorbe: Oscuro

Il nostro simpatico amico dall'enorme spadona malgrado le apparenze è una schiappa. Cominciate con Dispel, avere tutti i membri della squadra in campo con Haste è un ottimo aiuto, e attaccate fisicamente. Tenete presente che le magie curative sono il suo punto debole, quindi se e quando ne avete voglia, usate energida o energiga. Quando è quasi morto finitelo con delle Apoteosi.

 

 

Da qui la guida cambia un pò, il sito da cui prendevo i dati dei boss si è fermato e mi devo arrangiare. Quindi sarà un pò diverso e ci saranno meno dati tecnici, a volte mancheranno del tutto. 

Boss:Tyrant

 

Questo bel draghetto non è una bestia ma dà parecchio filo da torcere.

In questa battaglia non potrai usare le tecniche. Comincia col toglierli i suoi status difensivi con dispel. Il drago userà molto Firaga, per cui almeno uno scudo focum al tuo membro più forte è indispensabile; tenete conto che firaga non è l'unica magia elementale che lancierà, quindi comportatevi di conseguenza. Ma non usate reflex, perchè attacca molto fisicamente e tira proprio dei bei colpi. Gli attacchi fisici sono l'arma migliore durante lo scontro, e come al solito quando è in status agonia finitelo con le apoteosi.

 

 

Boss: Shemhazai il Traditore [Esper]

 

Ecco qua un altro amichetto da aggiungere alla vostra collezione di Esper.

Attenzione perchè come tutti gli Esper mena duro, e in quanto ad Hp (anche se nn posso dirvi quanto son mi disp...) non scherza, ma con calma e con una buona strategia potete farlo fuori tranquillamente (per modo di dire).

Comincia con dispel per togliergli haste. Questo boss assorbe tutti gli elementi, ma a volte nel corso della battaglia può diventare debole ad un elemento. Può anche assorbire tutti gli MP di un membro della squadra più di una volta, quindi vi conviene cominciare con una scarica di apoteosi con una squadra, farla combattere fino alla morte e finire il lavoro a botte con l'altra squadra. Attenti a Flare e Shock, perchè se vi prende potete dire ciao ciao a un vostro pg. Sconfitto Shemhazai riceverete la sua carica Mystes.

 

 

Boss: Hydro

 

Durante la battaglia con questo boss avrai a dispsizione Reddas come ospite in squadra, che ti sarà molto utile. (Ti conviene usufruire di lui per andare a caccia di ricercati e fare missioni secondarie).

Comunque, tornando al boss, tenete conto che è un non-morto, quindi conoscete la sua debolezza. Una cosa che di certo vi farà felici è il fatto che questo brutto drago-skeletro può subire slow, inutile dire allora che per iniziare la battaglia usate subito dispel e slow. Per il resto... che dirvi... Attacchi fisici, magie curative e alla fine se avete bisogno, apoteosi.

Tranquilli che lo fate fuori subito.

 

 

Boss: Pandaemonium

 

Qui vi troverete in una specie di deserto dovete seguire una strada ben precisa, se sbagliate verrete teletrasportati indietro. Arrivati al punto giusto eccovi davanti una specie di tartaruga dal guscio nero senza testa, per giunta con un nome che sembra uno scioglilingua. Ma veniamo alla battaglia: premesso che è una sega, sapete come comportarvi all'inizio (mi raccomando dispel) ma c'è una sorpresina non molto gradita. Infatti dopo un pò lancerà una barriera protettiva che lo renderà immune ad OGNI attacco!

Ma non allarmatevi, dopo alcuni minuti svanirà, perciò approfittate dell'occasione per curarvi e riempirvi di effetti positivi e non fate cavolate cercando di nuocergli in qualche modo, tanto non funziona. Finito il tempo della barriera... Sbizzarritevi!

 

 

Boss:Slyt

 

Questa specie di Pescie volante è ancora più debole di Pandaemonium, ed è debolissimo all'elemento fuoco, infatti con un firaga potete toglierli anche 5000 hp. Quindi dopo il solito dispel, decidete voi: o combattete normalmente usando firaga al posto degli attacchi, oppure per porre fine allo scontro più velocemente, (sarà comunque uno scontro rapido, di Hp ne ha pochi), usate su di voi reflex e sparatevi addosso  firaga; in questo modo ogni colpo sarà triplo, e quindi ogni membro in un suo turno gli toglierà ben 15000 Hp!!! A questo punto direi proprio che le apoteosi non servono.

 

 

Boss: Fenril

 

Eccovi l'ennesivo boss del Faro di Ridorana, un micione maggiorato con uno spadone enorme. Su di lui potete usare anche sonno, a patto che Reddas sia morto; è inoltre debole a Bio, ma i suoi attacchi con la spada sono molto forti e vi toglierà parecchio, a parte questo non è un granchè,cercate di finire lo scontro presto e sarà vostro, stavolta le apoteosi magari vi torneranno utili alla fine, nonostante i non molti Hp del nostro Tiger-man.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: